Area nord, attenti alla banda dei finti carabinieri. Ieri ennesimo tentantivo di rapina

Area nord, attenti alla banda dei finti carabinieri. Ieri ennesimo tentantivo di rapina

Quarto. Due uomini a bordo di una Fiat Panda scura e un tentativo di rapina che poteva finire male. L’altra notte a Quarto, lungo via Campana, alle 3 del mattino, un uomo di ritorno da Pozzuoli a bordo della sua vettura è stato inseguito da una Fiat Panda di colore scuro.

Il conducente, accortosi dei due dallo specchietto retrovisore, ha prima rallentato e si è fatto affiancare dall’auto. I malviventi gli hanno intimato l’alt con una finta paletta dicendo di essere carabinieri; poi, quando ha notato che uno dei due estrava qualcosa dal cruscotto, ha ripreso ad accelerare per darsi alla fuga. Con una serie di manovre e aumentando la propria velocità, è riuscito a scappare.

Spaventato, l’uomo si è recato presso la Caserma dei Carabinieri di Corso Italia per denunciare l’accaduto. I militari dell’Arma hanno smentito che ci fossero carabinieri in borghese lungo via Campana. Quasi sicuramente si è trattata di una banda di finti carabinieri. Segnalazioni simili sono giunte anche da Qualiano e dalla circumvallazione esterna.

L’identikit corrisponde in quasi tutti i casi: due uomini a bordo di una Fiat Panda di colore scuro che si avvicinano al malcapitato e lo obbligano a fermarsi millantandosi carabinieri in borghese.