Alimenti fuorilegge a Sant’Antimo: maxisequestro in un supermercato

Alimenti fuorilegge a Sant’Antimo: maxisequestro in un supermercato

Sant’Antimo. Alimenti fuorilegge a Sant’Antimo. I carabinieri del Nas, nell’ambito di attività connesse alla tutela della salute, hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa cento chili di prodotti alimentari.

Nello specifico sono finiti sotto chiave carne suina e bovina, sugna alimentare e pane, in quanto privi di qualsiasi indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità. Il sequestro è stato operato all’interno di un noto supermercato di via Di Vittorio.