Quarto, il PD contro Di Mare: “Scandolose, pericolose, illegali pressioni del consigliere 5 stelle”

Quarto, il PD contro Di Mare: “Scandolose, pericolose, illegali pressioni del consigliere 5 stelle”

Abbiamo verificato le voci e abbiamo la certezza documentale, il consigliere comunale del Movimento 5 stelle Di Mare ha illegittimamente pressato personale e funzionari del Settore Patrimonio sulla vendita degli alloggi ex demanio. Atti contrari agli interessi della comunità e del Comune di Quarto.

Lo stesso Di Mare, che tra l’altro è dipendente dello Stato, è intervenuto pesantemente sul Responsabile del Settore con modalità e atteggiamenti contrari a qualunque deontologia politica e morale, per non dire altro… Ecco le modalità con cui si stanno comportando i 5 stelle a Quarto, onestà a chiacchiere e illegalità evidente nei fatti.

Lo stesso Consigliere, visto il comportamento opaco assunto, farebbe meglio a dimettersi dal ruolo per evidente incapacità e incompatibilità. Noi da questo punto di vista, visto l’assordante silenzio del Sindaco, gireremo tutta la documentazione al Prefetto e ai vertici della legalità dello Stato per accertare le responsabilità. Ci giungono, inoltre, voci anche di incompatibilità del neo assessore al Personale, che stiamo verificando e qualora sia dimostrato è un ulteriore fatto gravissimo che mina le istituzioni del nostro comune.

Firmato: Le segreterie Politiche del Partito Democratico, Articolo Uno, Partito Socialista Italiano, UDC, Avanti Quarto