terzigno esplosione boato bomba via panoramica

Forse un messaggio all’indirizzo della novella sposa per un matrimonio non gradito. Sarebbe questo il motivo dell’ordigno artigianale fatto esplodere ieri a Terzigno, in via Panoramica. Un boato che ha gettato nel panico centinaia di persone e che è stato avvertito anche nella vicina Boscoreale.

Erano circa le 11 quando si è consumata la deflagrazione all’esterno dell’abitazione privata. Le schegge provocate dall’esplosione hanno anche raggiunto un’automobile in transito su cui viaggiavano due anziani. Le due persone sono rimaste ferite, ma non verserebbero in gravi condizioni.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per la messa in sicurezza della zona. A indagare, invece, i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata e della stazione di Boscoreale. L’ipotesi principale è legata ad una vendetta maturata all’interno della cerchia familiare. Così come spiega il quotidiano locale Erreemmenews.it, forse un ex che non avrebbe tollerato le nozze di una giovane, nel frattempo impegnata a festeggiare con le amiche in un locale nella vicina Torre Annunziata.
continua a leggere su Teleclubitalia.it