All’esterno del carcere di Poggioreale sono state dedicate alcune canzoni neomelodiche all’assassino di Simone Frascogna, il 19enne ucciso lo scorso novembre a Casalnuovo dopo una lite per un parcheggio.

Napoli, dedica canzoni neomelodiche al killer di Simone fuori al carcere: scoppia il caso

La dedica al killer Domenico Iossa è stata immortalata in video su Tik Tok, e segnalata da alcuni utenti al Consigliere Regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

“Domenico, ti amo; Ti amo, vita mia”. Come raccontato da alcuni utenti, pare sia stato proprio il fratello di Iossa, in compagnia di una ragazza, a recarsi all’esterno del carcere di Poggioreale e dedicare alcune note neomelodiche.

“I criminali vengono omaggiati ed esaltati mentre le vittime dimenticate ed abbandonate. Noi non dimenticheremo mai Simone. È necessario fermare questa cultura criminale e portate avanti quella della legalità”, commenta Borrelli.

“Questa ostentazione di solidarietà per un assassino è offensivo per la memoria di Simone – commenta Rosario Visone, rappresentante di Europa Verde a Casalnuovo – Noi lo ricorderemo sempre ed esprimiamo la nostra solidarietà e la nostra vicinanza alla famiglia.

Condanniamo assolutamente il gesto e crediamo che sia ora doveroso fermare questa cultura criminale mentre bisogna portare avanti messaggi di legalità e di giustizia”.

Leggi anche: Pozzuoli, concerto abusivo di Tony Colombo: interviene la Municipale e lui si dà alla fuga

continua a leggere su Teleclubitalia.it