Il Coronavirus continua a mietere giovani vittime. Non ce l’ha fatta Mario Ruocco, 14 anni, residente a Modena, ma originario di Sant’Egidio del Monte Albino, in provincia di Salerno.

Salerno, Mario ucciso a 14 anni dal Covid-19: aveva lottato per 90 giorni

Tre mesi fa Mario si era ammalato. Dopo 90 giorni, durante i quali l’adolescente ha lottato con forza e coraggio contro il covid-19, è riuscito a guarire dall’infezione. Ma, nonostante si fosse negativizzato, il 14enne non è riuscito a superare le conseguenze della malattia sugli organi.

La comunità della cittadina salernitana è sotto choc e si stringe attorno al dolore della famiglia. A comunicare la triste notizia è il primo cittadino, Antonio La Mura, su Facebook

“Care concittadine e cari concittadini, pochi minuti fa ho appreso la terribile notizia della morte, a Modena, di un ragazzo di appena 14 anni, la cui famiglia è originaria di Sant’Egidio del Monte Albino. Si tratta del giovanissimo Mario”, scrive il primo cittadino.

“In questo momento di dolore inconsolabile  – prosegue il sindaco – voglio pubblicamente esprimere a papà Antonio e mamma Olga la vicinanza commossa dell’intera comunità di Sant’Egidio. Condoglianze che naturalmente estendo a tutta la famiglia, in particolare al nonno Mario Ruocco e alla nonna Antonietta Marcone, nostri cari concittadini”, conclude.

continua a leggere su Teleclubitalia.it