arresti casandrino

Casandrino, tre arresti per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Devono scontare una pena di circa 5 anni.

Casandrino, tre arresti per traffico di stupefacenti

I Carabinieri della stazione di Grumo Nevano hanno arrestato Castrese De Sica, Massimiliano Raiano ed Olimpia Esposito a Casandrino. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura Generale della Repubblica, presso la Corte di Appello di Napoli.

I tre, di 61, 42 e 34 anni, tutti residenti a Casandrino, sono stati ritenuti colpevoli del reato di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. I reati si rifanno al periodo che va tra il 2016 e il 2017. La pena della reclusione in carcere è tra i 5 anni ed i 5 anni e 8 mesi.

I tre si trovano ora al carcere di Poggioreale e al carcere di Pozzuoli.

Leggi anche: Napoli, scoperta nuova fabbrica del falso: sequestrati 7mila articoli contraffatti

continua a leggere su Teleclubitalia.it