E’ stato circa un mese ricoverato al San Giuliano di Giugliano per Covid. Nel giro di pochi giorni la scoperta del contagio, la febbre, il ricovero in gravi condizioni. 

Dopo un periodo in barella, il reparto, dove Gaspare dice di ha trovato medici come angeli che gli hanno salvato la vita. 

 Gaspare è stato ad un passo dall’essere intubato, dopo il casco hanno provato con una posizione scomoda, ma che gli ha salvato la vita.

Giorni durissimi, a lottare tra la vita e la morte, accompagnato dall’amore per la famiglia che lo aspettava fuori e la professionalità dei medici che assistevano Gaspare. 

La riabilitazione, però, è ancora lunga. 

Infine un monito. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it