morto bruno guidotti napoli

Un’altra vittima di Covid a Napoli. Il capitano della Polizia Locale di Napoli, Bruno Guidotti, è scomparso all’età di 67 anni. L’uomo era ricoverato in ospedale ma il virus l’ha purtroppo stroncato.

Il 67enne era in servizio presso l’unità operativa Infortunistica Stradale, sarebbe andato in pensione il prossimo 1 luglio per raggiunti limiti di età.

Morto Bruno Guidotti

A dare la notizia il sindaco Luigi de Magistris, l’assessora Alessandra Clemente e il comandante del Corpo di Polizia Locale Ciro Esposito che “esprimono il più profondo cordoglio e sono vicini alla famiglia e ai colleghi di lavoro”. Guidotti era dunque prossimo al pensionamento.

Il Covid in Campania ancora non arresta la sua corsa. Anche oggi, 17 aprile, si registrano oltre 2mila contagi su più di 22mila tamponi. La curva da settimane non scende sotto il 10%.

continua a leggere su Teleclubitalia.it