Sono morti, entrambi a causa del Covid, a distanza di soli 15 minuto l’uno dall’altra. E’ la storia di una coppia di anziani americana sposata da 66 anni.

Covid, coniugi muoiono a distanza di 15 minuti l’uno dall’altra: trovati sdraiati fianco a fianco

“Sapere che sono andati via insieme è una sensazione commovente” ha detto al Daily Mail la loro unica figlia, Sarah Milewski. Bill Ilinsky, 88 anni, ed Esther Ilnisky, 92 anni.

Entrambi sono deceduti la mattina del 1° marzo, sdraiati fianco a fianco in una stanza dell’hospice Trustbridge a Palm Beach, in Florida. I coniugi sono stati colpiti dal Coronavirus lo scorso febbraio e poi ricoverati in ospedale. Ma le loro condizioni sono rapidamente peggiorate e alla fine del mese scorso hanno scelto di vivere gli ultimi giorni nella casa di riposo. Poi, a seguito delle complicanze del Covid-19, sono morti entrambi.

“Quando l’infermiera li ha trovati senza vita, nel letto d’ospedale, ha detto che sembrava che dormissero” ha raccontato Sarah. “Erano nella posa di sempre: il padre sdraiato dalla parte destra, lei con il volto appoggiato sulla spalla di lui. A causa delle misure anticontaglio, la donna aveva potuto vedere soltanto attraverso una finestra, e parlare con loro con un microfono. Entrambi facevano fatica a parlare…. è stato orribile”, ricorda la donna. La coppia avrebbe festeggiato a breve il 67esimo anniversario di nozze.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it