morto antonio vanacore

CAVA DE TIRRENI. Un’altra giovane vittima del Covid. E’ venuto a mancare Antonio Vanacore, vice allenatore della Cavese.

L’uomo aveva solo 45 anni ma è stato stroncato dopo aver contratto il virus. Le sue condizioni si erano aggravate nelle ultime ore e solo poco fa è giunta la notizia del decesso.

Morto Antonio Vanacore

Classe ’75, di Pozzuoli, dopo centinaia di presenze da calciatore, tra le altre con Benevento, Catanzaro, Juve Stabia, Casertana e Potenza, aveva intrapreso la carriera di allenatore al fianco di Sasà Campilongo.

La società ha comunicato su Facebook la terribile notizia: “La Cavese 1919 comunica con immenso dolore, la scomparsa del vice allenatore Antonio Vanacore. Alla sua famiglia l’abbraccio e la vicinanza della società, della squadra e di tutto il popolo Aquilotto.

Ciao Antonio, uomo e professionista insostituibile” si legge in un post.

Sono tanti i post di cordoglio di amici, parenti e moltissimi tifosi non appena appresa la notizia.

Leggi anche: AstraZeneca, Ema: “Nessun legame con decessi. Giovedì i risultati delle analisi”

continua a leggere su Teleclubitalia.it