conte mattarella

Dovrebbe salire al Quirinale da Mattarella alle 18.30 il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il colloquio avverrà all’indomani del voto di fiducia in Senato sulle comunicazioni del premier sul governo.

Il Senato ieri infatti ha votato la fiducia a Conte con 156 voti, una maggioranza stretta che permette di andare avanti ma impone sicuramente una riflessione al premier e al suo governo. Conte ha convocato un vertice di maggioranza, terminato poco dopo le 16. Il governo pare voglia andare avanti provando ad allargare l’attuale maggioranza riscrivendo il famoso nuovo patto di legislatura, citato più volte dal premier in aula.

Conte da Mattarella

All’incontro con Mattarella, il premier dovrebbe comunicare dunque la volontà di rafforzare la sua maggioranza con la costituzione di un nuovo gruppo centrista al Senato. Proprio il presidente della Repubblica aveva chiesto al premier che in caso di maggioranza allargata venisse costituito un nuovo gruppo.

Leggi anche: La senatrice campana di Forza Italia che ha salvato Conte: “Si sentiva tradita da Berlusconi”

Intanto, il leader di Iv, Matteo Renzi, all’indomani del voto di fiducia a Conte a Palazzo Madama ha commentato nella sua Enews: “Il Governo Conte – perdendo Teresa, Elena e Ivan – ha perso anche la maggioranza assoluta al Senato. Chi conosce la politica sa cosa questo significa nell’attività parlamentare e nella credibilità istituzionale. Dopo il Conte 1, dopo il Conte Bis ora siamo al Conte dimezzato”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it