Marito e moglie nascondevano quasi 200mila euro nell’armadio. La scoperta del comando provinciale della Guardia di finanza di Napoli. Le Fiamme Gialle hanno denunciato per ricettazione due coniugi di Cercola (Napoli). I contanti sono finiti sotto sequestro.

Cercola, 177mila euro in contanti in casa: percepivano il reddito di cittadinanza

L’operazione è scattata dopo un controllo all’auto su cui i coniugi viaggiavano. I finanzieri del Gruppo di Nola hanno trovati nell’abitacolo circa 2 kg di sigarette di contrabbando e una borsa con 47mila euro in contanti. E’ scattata così la perquisizione domiciliare che ha permesso di scoprire altri 130mila euro occultati nei cassetti e negli armadi, tra i capi di abbigliamento.

I due finiti in manette sono due pregiudicati, entrambi con precedenti per contrabbando, disoccupati che percepivano il reddito di cittadinanza. Il caso è stato segnalato all’Inps per l’avvio delle procedure finalizzate all’eventuale recupero del beneficio indebitamente già percepito, circa 8mila euro, tenuto conto che dalle loro dichiarazioni dei redditi risultavano formalmente nullatenenti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it