villaricca rapina vigile

Ha provato a sventare una rapina in farmacia esplodendo un colpo in aria. Attimi concitati in cui l’agente Cecere non ci ha pensato due volte e subito è intervenuto ieri nel corso della rapina avvenuta alla farmacia Gieri di Villaricca.

L’agente della municipale racconta così quanto accaduto in quegli attimi. “Io stavo fuori al tabaccaio, sono passati dei passanti che hanno riferito che c’erano dei rapinatori nella farmacia – dice alla nostra redazione -. A metà strada uno dei rapinatori mi ha visto e mi ha intimato di andarmene. Io avevo già preso la pistola, lui ha iniziato a sparare, io mi sono messo dietro l’albero e ho sparato un colpo in aria per intimidirli. Lui intanto diceva al complice di scappare”.

Fortunatamente non ci sono stati feriti. “Il mio comandante – spiega il vigile – ha preso atto ed è stato molto contento. Mia moglie e i miei figli hanno tremato, invece, quando hanno saputo. Io pure ho tremato”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it