Villaricca. Finisce nel sangue una rapina al distributore di benzina ALS sulla circumvallazione esterna a Villaricca. Dopo una sparatoria, un dipendente della pompa di benzina è stato raggiunto da alcuni colpi d’arma da fuoco.

Villaricca, rapina finisce in sparatoria

Erano da poco passate le 22 quando due malviventi a volto coperto hanno messo a segno il raid nel noto distributore di carburanti. I rapinatori hanno intimato al dipendente di turno di consegnare i contanti ma la vittima ha reagito scatenando la reazione violenta dei malfattori che hanno fatto fuoco, lasciando l’uomo a terra. L’uomo è stato ferito ad una gamba e attualmente è ricoverato all’ospedale di Giugliano e non sarebbe in pericolo di vita.

I malviventi sono riusciti a portare via poche centinaia di euro riuscendo a fuggire via facendo perdere ogni traccia. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Marano e quelli della stazione di Villaricca per i rilievi del caso. Le immagini di videosorveglianza sono al vaglio dei militari dell’arma per cercare di identificare gli autori del raid.

Chi è la vittima

L’uomo ferito dal colpo di pistola esploso dai rapinatori è un 40enne residente nel comune di Villarrica, sposato e con figli.

Guarda la diretta

#Villaricca, Rapina all’ALS sulla Circumvallazione Esterna >> https://bit.ly/3ik5Rxc

Posted by Tele Club Italia on Thursday, September 10, 2020



continua a leggere su Teleclubitalia.it