Addio a Cristina, muore dopo 5 mesi di lotta contro il virus. Cristian Persico, 34enne di Casnigo (Bergamo) alla fine non ce l’ha fatta. Persico era ricoverato dal 20 marzo scorso all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è morto il 19 agosto nel reparto di terapia intensiva.

Persico era cugino di secondo grado di Emiliano Perani, 36enne di Casnigo deceduto lo scorso aprile al San Gerardo di Monza, anche lui a causa del coronavirus.

Sposato da un anno, il 34enne molto conosciuto nel suo paese per via del suo impegno in oratorio e in varie attività sociali per la sua comunità. Lavorava in un’azienda che opera nel campo elettrico in Val Seriana, amava le escursioni in montagna e e suonava il baghèt, l’antica cornamusa bergamasca.



continua a leggere su Teleclubitalia.it