Altri 23 positivi al Covid-19 legati al focolaio di Mondragone. A comunicarlo poco fa l’Unità di Crisi della Regione Campania. E’ l’esito che emerge dall’analisi di altri tamponi processati in questi giorni.

Mondragone, altri 23 positivi al Covid-19: cresce il focolaio

“Prosegue lo screening relativo al Comune di Mondragone e zone limitrofe – si legge nel comunicato -. Al momento sono emersi altri 23 casi, comprensivi di tutti i collegamenti ricostruiti, scaturiti dai tamponi effettuati nelle aree circostanti l’ex Cirio”.

Il totale di contagiati sale dunque a 72, alcuni dei quali registrati fuori dalla zona rossa degli ex palazzi Cirio (secondo Edizione Caserta, ci sarebbe un mini-focolaio nel vicino comune di Falciano del Massico con 5 contagiati).

I numeri dell’epidemia nella cittadina domizia, in piena stagione turistica, cominciano a preoccupare. Se venisse superata la “soglia” critica dei cento contagi, tutta la città di Mondragone finirebbe in quarantena, come ha detto il governatore Vincenzo De Luca pochi giorni fa.



continua a leggere su Teleclubitalia.it