tango & cash film trama cast attori

Torna “Tango & Cash” in televisione su Mediaset “20”. Il film con Kurt Russell e Sylvester Stallone è un classico degli anni ’80. A metà tra la commedia e il poliziesco vede i due sbirri più importanti di Los Angeles impegnati in una missione speciale.

Tango & Cash, trama del film

Diretto da Andrej Koncalovskij, la pellicola del 1989 racconta la storia dei due poliziotti migliori della West Coast, Ray Tango e Gabe Cash. Sono bravi e mettono a segno molte operazioni contro la criminalità locale. Per questo il gruppo criminale legato al potente boss Perret decide di eliminarli. Così decide du incastrarli per l’omicidio di un agente federale sotto copertura grazie ad alcune prove create ad arte. I due vengono condannati e finiscono in prigione. Non contento, Perret li fa dirottare dal previsto carcere federale di minima sicurezza in un penitenziario di massima sicurezza popolato da tutti i detenuti che i due poliziotti hanno fatto arrestare. Rischiano la vita.

inlineadv

La coppia Tango & Cash riesce a scampare alla morte grazie all’aiuto del direttore del carcere, ex mentore di Cash. A quel punto i due riescono a evadere dal carcere. Il loro obiettivo, una volta all’esterno dell’istituto di pena, è dimostrare la loro innocenza alla stampa e alla giustizia. Incontrano così molti di quelli che Perret ha corrotto per ottenere testimonianze di come il processo ai loro danni fosse stato creato ad hoc. Il boss allora gioca l’ultima carta: rapisce la sorella di Tango, Katherine. A quel punto, i due poliziotti, armati di tutto punto grazie ad un amico di Gabe, danno l’assalto finale al quartier generale del boss per ucciderlo.

Cast e curiosità del film

A vestire i panni di Tango è Sylvester Stallone. A prestare invece il volto di Cash è Kurt Russell. Il boss Perret invece è impersonato dal bravissimo Jack Palance. La sorella di Tango dalla bella Teri Hatcher, all’epoca poco più che ventenne.

Il titolo inizialmente previsto per il film era The Set Up e la prima scelta per il ruolo di Cash fu Patrick Swayze, che però non accettò per recitare in Il duro del Road House. Il regista Andrej Končalovskij è stato sostituito verso la fine delle riprese da Albert Magnoli: nella sua biografia afferma che è stato licenziato perché voleva dare al film un tono più serio rispetto a ciò che i produttori volevano e quindi il suo rapporto con il produttore Jon Peters era diventato insostenibile.

related