Fascia costiera, il mistero dell’auto bruciata sulla strada dei lidi


  Auto abbandonata e bruciata sulla strada dei lidi, è mistero. Non si sa come ci sia finita, di chi sia e perché sia stata incendiata. Sono settimane che che giace sul ciglio della strada e ancora nessuno ne rivendica la proprietà. Ormai  la vettura è diventata una pattumiera. Cartacce e bottiglie di plastica occupano

Fascia costiera, il mistero dell’auto bruciata sulla strada dei lidi

 

Auto abbandonata e bruciata sulla strada dei lidi, è mistero. Non si sa come ci sia finita, di chi sia e perché sia stata incendiata. Sono settimane che che giace sul ciglio della strada e ancora nessuno ne rivendica la proprietà. Ormai  la vettura è diventata una pattumiera. Cartacce e bottiglie di plastica occupano i posti dei passeggeri. Proprio sul lungomare della fascia costiera, dove molte attività balneari sono in piena attività anche in inverno offredo servizi di ristorazione e intrattenimento, lo scenario è in netta contraddizione con i lidi. Una strada completamente abbandonata e degradata.

La domanda è: di chi è quell’auto? Perché è stata data alle fiamme? Quando verrà rimossa?

A breve gli stabilimenti balneari inizieranno a sistemale le proprie strutture per la stagione estiva e i primi appuntamenti saranno gli aperitivi di primavera. Solitamente l’arteria in questione diventa molto trafficata e l’automobile, oltre che intralciare il transito veicolare, potrebbe diventare il simbolo del lungomare senza vista mare.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.