festa-scarcerazione-pozzuoli-arrestato

La sua scarcerazione era divenuta un caso nazionale perché festeggiata in strada con tanto di fuochi e cantante neomelodico. Ora però Silvio De Luca torna di nuovo in carcere.

Il nuovo arresto

L’uomo, come riporta il mattino, che aveva il divieto di allontanarsi dalla città di Pozzuoli, è stato sorpreso dalla polizia in zona San Ferdinando, in compagnia di due pregiudicati legati a un clan di Bagnoli. Per De Luca, che era sottoposto alla misura della libertà vigilata, è scattato l’arresto in attesa del rito direttissimo.

inlineadv

La festa con fuochi e neomelodico

Due mesi, il 41enne legato all’ala del clan Longobardi, aveva festeggiato l’uscita dal carcere, dopo quasi dieci anni, con fuochi d’artificio, champagne e l’esibizione del cantante neomelodico Anthony a Monterusciello. Lo stesso cantante per alcune frasi che inneggiavano la malavita è stato al centro delle polemiche.

Pozzuoli, scarcerati due del clan: festa con neomelodici e fuochi in piazza

related