Nettuno, incendio in casa: uomo morto carbonizzato

Nettuno, incendio in casa: uomo morto carbonizzato

Tragedia nel litorale romano, dove una persona è morta carbonizzata a seguito di un incendio divampato all’interno di un appartamento. L’abitazione è situata al quarto piano di un palazzo in via Santa Lucia Filipppini, a Nettuno.

Nettuno, appartamento in fiamme

Come rivela il portale online Ilcaffè.tv, la vittima è M.G., di circa 40 anni, residente a Nettuno. I vigili del fuoco e il personale sanitario del 118 lo hanno trovato all’interno della vasca da bagno senza vita e completamente carbonizzato.

I soccorsi

A dare l’allarme sono state alcune persone che si sono preoccupate avendo notato fumo e fiamme. Evacuato il quinto piano della palazzina, messe in salvo due famiglie. Sul posto, ricevuta la chiamata d’emergenza, sono intervenute pattuglie dei Carabinieri di Nettuno, della Polizia di stato di Anzio, quattro squadre dei Vigili del Fuoco di Pomezia e Anzio e gli operatori del 118 con 5 ambulanze. I pompieri hanno lavorato duramente per spegnere l’incendio e le operazioni sono durate diverse ore. Non è ancora noto cosa abbia provocato il rogo.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.