Roma, la tragedia di Claudia: muore in diretta telefonica con il fidanzato

Roma, la tragedia di Claudia: muore in diretta telefonica con il fidanzato

Roma. La tragedia di Claudia: muore in diretta telefonica con il fidanzatoPerde il controllo della macchina e finisce fuori strada, in un fosso. Un impatto che non ha lasciato speranze a una ragazza di 28 anni, morta sul colpo. E’ successo all’alba di questa mattina è stata rinvenuta, in un fosso adiacente la complanare della via Cristoforo Colombo, a Roma, in direzione centro all’altezza del Grande raccordo anulare, un’auto fiat 500. All’interno è stata ritrovata senza vita la conducente, una ragazza di 28 anni, Claudia Oliva, romana, residente all’Eur, deceduta sull’impatto. A dare l’allarme il fidanzato della giovane, che non riusciva più a mettersi in contatto con lei.

Sul posto sono intervenute le pattuglie della Polizia locale di Roma Capitale del gruppo Marconi che hanno effettuato gli accertamenti per ricostruire l’accaduto. Da una prima ricostruzione è emerso che la ragazza avrebbe perso il controllo del mezzo finendo nel fosso in un punto che, oltre ad essere poco visibile dalla strada, ha reso difficoltose anche le operazioni di soccorso e il successivo recupero dell’auto.

Ha sentito morire la fidanzata in diretta al telefono. Le stava parlando al cellulare mentre lei era in macchina sulla via Cristoforo Colombo, a Roma. I due hanno parlato qualche minuto: di colpo la voce di lei è sparita e lui, al telefono, ha sentito un tremendo rumore di lamiere. È stato lo stesso ragazzo, sconvolto, l’altra notte alle 3, a dare l’allarme alla polizia.

 

TUTTE LE NOTIZE DEL GIORNO 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.