torino

Torino. Una donna di 38 anni è stata arrestata per maltrattamenti e lesioni perché avrebbe picchiato una bimba di due anni a cui faceva da baby-sitter. La piccola, affidata alla donna, dalla madre separata e assente dalla città per motivi di lavoro, sarebbe stata picchiata ripetutamente al volto.

Stando alle testimonianze raccolte, la bimba era seduta nel passeggino e si trovava con la baby-sitter nei giardini Anglesio di via Madama Cristina nel quartiere di San Salvario. La vittima è stata poi portata all’ospedale Regina Margherita, dove è sotto osservazione. La donna, di origine romena, è accusata di maltrattamenti e lesioni.

I carabinieri sono intervenuti dietro segnalazione di alcuni passanti, che hanno visto 38enne picchiare la bimba di due anni. La donna, ascoltata dai militari, ha giustificato le ecchimosi presenti sul volto della bimba dicendo che si trattava di punture di insetto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it