Jolanda strangolata e uccisa a 8 mesi, arrestata anche la mamma

Jolanda strangolata e uccisa a 8 mesi, arrestata anche la mamma

Arrestata anche Immacolata Monti, la mamma della piccola Jolanda strangolata a soli 8 mesi. Gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto la donna su richiesta del pm Roberto Lenza della Procura di Nocera Inferiore. A darne notizia in anteprima è il Mattino.

Gli inquirenti ritengono che anche la donna sia stata complice nella morte della bimba. Le violenze ai danni della piccola che ne determinarono poi il decesso si consumarono a Sant’Egidio al Monte Albino nella notte tra il 21 e il 22 giugno. La donna già risultava indagata con il marito Giuseppe Passariello, attualmente  in carcere, per concorso in omicidio pluriaggravato da “motivi abietti e futili” e maltrattamenti verso la bimba.

A incastrare la donna molto probabilmente è stata un’intercettazione che riprendeva Imma mentre era intenta a parlare col marito. “L’omicidio l’abbiamo fatto”, diceva, mostrando poi preoccupazione per un cuscino. Forse lo stesso con cui i due genitori avrebbero soffocato la bimba.

Jolanda, svolta nell’inchiesta? Forse un cuscino per ucciderla. La mamma: “L’omicidio l’abbiamo fatto”

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.