Napoli. Ristoranti e bar nel mirino dei Nas: sottochiave oltre 120 kg di cibo “fuorilegge”

Napoli. Ristoranti e bar nel mirino dei Nas: sottochiave oltre 120 kg di cibo “fuorilegge”

Napoli. Blitz dei Nas a Napoli, controlli e sequestri. A Napoli, al Corso Vittorio Emanuele i militari del NAS di Napoli hanno eseguito un’ispezione igienico-sanitaria presso un pub, a conclusione della quale hanno proceduto al sequestro amministrativo di 60 kg circa di alimenti vari (panini, hamburgher asseritamente di carne bovina), risultati privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilità alimentare, di cui alla normativa europea in vigore;

In via Carrà, presso un’attività di ristorazione i Carabinieri del NAS di Napoli, a conclusione di un’ispezione igienico-sanitaria, hanno proceduto al sequestro amministrativo di kg. 20 di prodotti carnei, formaggi e pane per l’accertata mancanza di tracciabilità/rintracciabilità alimentare;

Al corso Garibaldi, i Carabinieri del NAS hanno eseguito un’ispezione igienico-sanitaria presso un locale bar a conclusione della quale hanno sequestrato amministrativamente kg 60 di prodotti alimentari vari, tra cui uova e prodotti di pasticceria (cornetti, sfogliatelle, zeppole, pasticceria mignon) rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione e/o procedura in autocontrollo, riferita alla rintracciabilità alimentare degli stessi. Nel medesimo contesto, gli operanti hanno diffidato la parte in ordine a carenze igienico-sanitarie e documentali riscontrate e riferite agli/alle ambienti/aree deputate allo svolgimento dell’attività;

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.