Campobasso, infilano petardo nel naso di un cane e lo fanno scoppiare: Peppino salvo per miracolo

Campobasso, infilano petardo nel naso di un cane e lo fanno scoppiare: Peppino salvo per miracolo

Brutale caso di violenza sugli animali a Campobasso. Un cane di piccola taglia, grigio scuro, ribattezzato “Peppino”, è stato vittima di un macabro scherzo da parte di ignoti che gli hanno infilato un petardo nel naso per poi farlo scoppiare. Un atto crudele raccontato da Campobasso.tv.

I volontari dell’APAC hanno trovato il quadrupede vagare spaesato, sanguinante, lungo le strade della città. Sarebbe stato avvicinato con la scusa del cibo e sottoposto a questa tortura. I suoi aguzzini gli avrebbero inserito un piccolo petardo nelle narici e poi l’avrebbero acceso. Dopo l’esplosione, il cagnolino si è presumibilmente dimenato per il dolore, col il sangue che gli zampillava dalla faccia. Spaventato, ha girato le strade per giorni finché non si è imbattuto nei ragazzi dell’associazione che lo hanno tratto in salvo.

Nonostante abbia il volto lacerato, ha trovato chi l’ha aiutato e gli ha dato le prime cure. Peppe però ha bisogno di aiuto; ci sono le spese veterinarie e chirurgiche da pagare. Per sostenerlo si può contattare l’Associazione Protezione Animali Campobasso, qui di seguito il link alla pagina Facebook dell’associazione dove è possibile trovare tutte le informazioni per aiutare Peppino: https://www.facebook.com/pg/ASSOCIAZIONEPROTEZIONEANIMALICAMPOBASSO/about/?ref=page_internal

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.