Incidente sull’A22, giovane di Teramo muore il giorno del suo compleanno

Incidente sull’A22, giovane di Teramo muore il giorno del suo compleanno

Si chiamava Ugo Pepe, era di Atri, in provincia di Teramo, il ragazzo morto ieri a Mantova, sull’A22. Il giovane, perito chimico, è deceduto a seguito dell’incidente. La tragedia si è consumata martedì pomeriggio tra i caselli di Mantova Sud e Mantova Nord. La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti.

Sembra, da una prima ricostruzione, che il 33enne, a bordo di un Fiat Doblò, abbia tamponato il mezzo pesante finendo schiacciato sotto il pianale del mezzo. Sul luogo del sinistro anche i vigili del fuoco,  i quali hanno estratto dalle lamiere il corpo ormai esanime del 33enne. Inutili i tentativi di rianimazione del 118: i sanitari ne hanno solo potuto constatare il decesso.

Il corpo senza vita del ragazzo di Taranto è stato quindi trasportato alle camere mortuarie dell’ospedale di Mantova dove mercoledì mattina verrà effettuata l’ispezione cadaverica. Il 33enne avrebbe copiuto gli anni proprio ieri. Sul posto presente anche la Polizia Stradale per ricostruire la dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità.

La notizia si è subito diffusa nella città ducale dove Pepe era tornato appena qualche mese fa per un periodo di ferie. La sua famiglia è molto conosciuta: non solo il padre per la sua attività di agente assicurativo, ma anche i fratelli Matteo e Luca entrambi impegnati come volontari nella Croce rossa di Silvi e Roseto. Da qualche tempo Ugo si era trasferito al Nord, nel veronese, insieme alla moglie, Silvia, da cui aveva avuto una bambina, la piccola Emma.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.