Incidente a Grazzanise, muore 50enne di Cancello Arnone. Gravi due giovani di Formia

Incidente a Grazzanise, muore 50enne di Cancello Arnone. Gravi due giovani di Formia

Bilancio drammatico dell’incidente avvenuto a Grazzanise nella notte. A perdere la vita Antimo Bovenzi, 50 anni, vigilante e padre di famiglia, residente a Cancello Arnone. Nello scontro altre due persone sono rimaste ferite, così come riporta Edizione Caserta.

L’uomo era da solo in auto e stava rientrando a casa da lavoro quando, in circostanze ancora da chiarire, si è scontrato frontalmente con un’altra vettura su cui viaggiavano due giovani di Formia, trasportati d’urgenza all’ospedale di Santa Maria Capua Vetere. Le loro condizioni sarebbero gravi. Sulla dinamica e le eventuali responsabilità indagano i carabinieri di Santa Maria Capua Vetere.

Per il 50enne invece non c’è stato nulla da fare. La notizia ha sconvolto la comunità di Cancello Arnone presso la quale Antimo era molto benvoluto: suo fratello è stato anche consigliere comunale all’epoca dell’amministrazione Emerito. L’incidente è avvenuto alle 4 nel tratto che da Cancello Arnone conduce poi a Brezza: Antimo era a pochi chilometri dalla sua abitazione, da quella famiglia che tanta adorava e che ora si trova senza la sua guida. Il 50enne lascia due bimbi.

Tantissimi i messaggi di cordoglio pubblicati sui social network da amici e parenti. “Oggi giornata particolare – scrive Patrizia – di buon mattino ricevo una bellissima notizia…la piccola Francesca è venuta al mondo….un attimo dopo….apprendo la tragica notizia del carissimo amico Antimo”. “La vita è ingiusta”, il commento di Dario.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.