cantalupo salvatore gomorra toni servillo attore teatro cinema napoli

Aveva compiuto 59 anni lo scorso 8 luglio. Salvatore Cantalupo, attore di teatro e cinema è morto nella sua Napoli, dove aveva recitato nei teatri più importanti.

L’approdo al grande pubblico nel 2008 con il film “Gomorra” di Matteo Garrone. Interpretò il ruolo di sarto che lavora in nero sfruttato da un datore di lavoro ricattato dalla camorra.

inlineadv

Tra i protagonista di quello stesso film c’era Toni Servillo ed è appunto con l’attore casertano che Cantalupo recita più spesso, anche in teatro, dividendo il palcoscenico nel 2005 con lo spettacolo “Le false confidenze” di Pierre Carlet de Chamblain de Marivaux.

Messaggi di cordoglio dal web, Elena scrive: “Il tuo talento e la tua gentilezza mi hanno sempre intimidita, ti saluto ma sopratutto ti ringrazio per ciò che hai dato al mondo del cinema e del teatro. Riposa in pace Salvatore”

 

related