Choc nel napoletano, trovata bomba a mano durante le pulizie del palazzo

Choc nel napoletano, trovata bomba a mano durante le pulizie del palazzo

Casandrino. A fare la scoperta gli addetti alle pulizie. Mentre provvedevano al riassetto del condominio hanno trovato, nell’androne di un palazzo, una bomba a mano. L’ordigno, una granata M85  prodotta nella ex Jugoslavia è stata ritrovata nello stabile di via Francesco Di Donato a Casandrino. L’operatore ha immediatamente lanciato l’allarme al 112.

Sul posto sono intervenuti i  carabinieri della compagnia di Giugliano, diretta dal capitano Antonio De Lise,  che hanno messo in sicurezza la zona, e gli artificieri che hanno preso in consegna la bomba a mano che è stata fatta esplodere poco dopo in un poligono autorizzato.

Ora si indaga per scoprire chi ha istallato la bomba in quel posto e soprattutto a chi era destinata.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.