Dramma nel Bresciano, incidente sulla statale 45: Daniele muore a 29 anni

Dramma nel Bresciano, incidente sulla statale 45: Daniele muore a 29 anni

Incidente mortale sulla statale 45 bis, nella zona di Poncoreale, nel bresciano. A perdere la vita Daniele Cameletti, 29 anni, residente a Castelletto di Leno. Il giovane, alla guida di una due ruote che pare gli fosse stata prestata da un amico, stava percorrendo la carreggiata in direzione di Brescia in un punto in cui è presente un lungo rettilineo che porta verso una rotonda e lo svincolo per Poncarale. Avrebbe quindi sorpassato un’auto, ma nel momento del rientro sulla corsia qualcosa è andato storto e la moto è finita sotto il guardrail di protezione della strada.

Nello schianto il centauro, che indossava il casco, è stato sbalzato sull’asfalto e lo scontro è stato talmente violento che dalla moto si sono anche staccati alcuni pezzi finiti poi sulla carreggiata. L’impatto è avvento all’altezza di via Galilei dove, in un’area a giardino, erano presenti numerose persone che per prime si sono occupate dei soccorsi. Tanto che uno di loro si è prodigato per effettuare il massaggio cardiaco andato avanti per minuti in attesa delle ambulanze, ma per il 29enne non c’era ormai più nulla da fare. E quando sul posto sono arrivati i mezzi abilitati al soccorso, il giovane aveva perso la vita.

La ricostruzione della dinamica è al vaglio dei carabinieri delle stazioni di Bagnolo Mella e Dello per la compagnia di Verolanuova, che si sono anche occupati di chiudere la strada per oltre due ore per consentire i rilievi e i soccorsi.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.