Aversa piange Nicola Fabozzo: viveva in un parcheggio da vent’anni

Aversa piange Nicola Fabozzo: viveva in un parcheggio da vent’anni

Lutto ad Aversa per la prematura scomparsa di Nicola Fabozzo, 53 anni, conosciuto in città perché viveva da circa vent’anni all’interno di un parcheggio di via Riverso, nei pressi del supermercato Decò. A quanto sembra è stato trovato senza vita da due persone che lo aiutavano, portandogli vestiti e cibo.

Probabilmente è stato stroncato da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Aversa e il magistrato di turno della Procura di Napoli Nord. Anche se l’ipotesi della morte naturale sembra essere la più accreditata, sul suo corpo è stata disposta l’autopsia.

La sua storia è stata più volte raccontata nel corso degli anni, perché viveva all’interno di una Fiat Panda, nonostante sfiorasse il metro e novanta di altezza.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.