Tragedia nel napoletano, 50enne litiga con i vicini e muore d’infarto

Tragedia nel napoletano, 50enne litiga con i vicini e muore d’infarto

Da anni chiedeva di liberare il suo accesso e ieri mattina ha deciso di liberarlo da solo. Ne è nato un forte diverbio che ha portato alla tragedia. Muore stroncato da un infarto dopo una lite con i vicini per motivi di spazzatura. Stanco dell’atteggianento tracotante dei vicini di casa che accumulavano la spazzatura in uno spazio antistante un suo accesso carraio, l’uomo, 50 anni, li ha affrontati a muso duro e li ha ammoniti. Poco dopo ha avuto un malore ed è stato colto da infarto.

Sul posto è intervenuta la polizia municipale di Marigliano. Sono in corso le indagini per accertamenti in ordine ad eventuali responsabilita.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.