Napoli, omicidio in un campo rom: i killer arrestati in Romania. NOMI

Napoli, omicidio in un campo rom: i killer arrestati in Romania. NOMI

Sono stati arrestati in Romania i presunti killer di Lucian Memet, l’uomo di etnia rom ucciso a coltellate, colpi di bastoni di legno e spranghe di ferro, nel campo di via Virginia Wolf nel quartiere Ponticelli di Napoli. Si tratta di Andrei Lingurar, 25 anni, ricercato già dal maggio scorso, e di Gheorghe Silaghi, 48enne, già detenuto in istituto penitenziario rumeno.

Le indagini sono state condotte dai Carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Napoli. I due presunti killer sono in attesa di estradizione. Subito dopo l’omicidio i militari avevano fermato altre persone: un 22enne, che stava per fuggire dalla città, ed alcune donne.

 

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.