Mondragone, rischia di soffocare mangiando una mozzarella: salvata dall’eroismo di un passante

Mondragone, rischia di soffocare mangiando una mozzarella: salvata dall’eroismo di un passante

Tragedia sfiorata a Mondragone, nel casertano, come riportato dal sito Caserta CE. Una donna ha infatti rischiato di soffocare a causa di un boccone di mozzarella, che stava consumando in auto con un’amica, poco dopo l’ora di pranzo. La donna, una 53enne di Terracina, si è accasciata lungo la Domiziana, in direzione Nord, come colta da un malore.

Per fortuna è stata salvata dal tempestivo intervento di Salvatore D’Annolfo, 37enne del posto. Il giovane le ha immediatamente praticato la manovra di Heimlich per liberare le vie aeree e l’ha rianimata seguendo le indicazioni telefoniche dei sanitari, che sono poi intervenuti pochi minuti dopo.

La donna è stata poi trasportata al vicino ospedale “San Rocco” e le sue condizioni sono ancora da valutare. Certo è che senza il tempestivo intervento di Salvatore il finale poteva davvero essere completamente diverso.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.