Padova. Attentato al giornalista Ario Gervasutti: 5 colpi di pistola contro casa

Padova. Attentato al giornalista Ario Gervasutti: 5 colpi di pistola contro casa

Colpi di pistola contro casa di Ario Gervasutti, giornalista de il Gazzettino ed ex direttore del Giornale di Vicenza. E’ successo intorno alle 2 di stanotte a Chiesanuova, periferia di Padova.

Gervasutti ha messo al sicuro la famiglia, dato che era in casa con la moglie e i due figli, poi ha subito chiamato le forze dell’ordine. Sul posto carabinieri e polizia scientifica per i rilievi. Fortunatamente non ci sono feriti. “Per me quanto successo è inspiegabile, incomprensibile” sarebbero state le prime parole di Gervasutti.

Sulla vicenda si è subito espresso il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia: “E’ un episodio gravissimo, che va condannato senza se e senza ma, acuito dal fatto che la minaccia contro un giornalista significa di conseguenza un attacco contro opinioni ed idee. La mia piena e completa solidarietà al cronista Ario Gervasutti e naturalmente alla sua famigli. Mi auguro che i responsabili siamo presto identificati ed assicurati alla Giustizia – conclude Zaia -. Sono intollerabili fatti del genere che purtroppo riportano alla mente anni bui della nostra Repubblica. A Gervasutti e alla sua famiglia la vicinanza mia e delle istituzioni della Regione del Veneto”.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.