Mercato San Severino, si masturbava nel parcheggio di una scuola: le denunce dei genitori lo incastrano

Mercato San Severino, si masturbava nel parcheggio di una scuola: le denunce dei genitori lo incastrano

Mercato San Severino. Si metteva in auto raggiungeva l’istituto scolastico “San Tommaso D’Aquino” di Mercato San Severino e nel parcheggio della scuola, mentre gli studenti uscivano, cominciava a masturbarsi. Dopo le 4 segnalazioni da parte dei genitori dei minorenni, che hanno denunciato l’uomo, la polizia giudiziaria, con una rapida attività investigativa, lo individuò per poi denunciarlo a piede libero.
Ora a giudicarlo sarà il tribunale monocratico di Nocera Inferiore.

Dovrà rispondere di atti osceni in luogo pubblico un napoletano di 33 anni, residente a Castel San Giorgio. I fatti sono compresi tra aprile e maggio 2017. Da indagini dei carabinieri, l’uomo avrebbe compiuto più volte atti osceni all’esterno della scuola.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.