Camorra, latitante dei casalesi sfugge ai carabinieri e scatta l’inseguimento: preso Corrado De Luca

Camorra, latitante dei casalesi sfugge ai carabinieri e scatta l’inseguimento: preso Corrado De Luca

Era ricercato da oltre un mese ma ieri è stato scovato dai carabinieri al termine di un inseguimento. Arrestato Corrado De Luca, latitante affiliato al clan dei casalesi. Nella serata di ieri 11 luglio, a San Cipriano di Aversa, un equipaggio dell’aliquota radiomobile della compagnia di Casal di Principe ha intercettato e bloccato – al termine di un breve inseguimento – una fiat panda con a bordo – lato passeggero – DE LUCA, cl. 1967, ricercato dal 7 maggio per associazione di tipo mafioso, estorsione, violenza privata aggravata dall’aver agevolato un sodalizio mafioso.

Il latitante, storicamente affiliato alla fazione IOVINE del clan dei casalesi e attualmente gravitante
nell’orbita della fazione SCHIAVONE, era ricercato in quanto sfuggito alla cattura nell’ambito di
un’operazione che in data 7 maggio u.s. portò all’arresto di altre 6 persone per i suddetti reati.

Il conducente dell’autovettura, identificato in LUCARIELLO Giovanni, cl. 1972 di Villa di Briano,
pregiudicato, è stato tratto in arresto per favoreggiamento personale e resistenza.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.