Blitz della Polizia al centro di Giugliano: furti di energia elettrica del valore di 250mila euro

Blitz della Polizia al centro di Giugliano: furti di energia elettrica del valore di 250mila euro

Blitz della Polizia di Stato questa mattina nel centro di Giugliano. Controlli a tappeto nel cosiddetto Palazzo ‘e Mezzanotte, abitato da decine di persone,, con gli agenti che hanno effettuato diverse perquisizioni. L’operazione aveva l’obiettivo di contrastare il fenomeno del furto di energia elettrica, ed ha riguardato in particolare due edifici del centro di Giugliano, esattamente in Corso Campano e in via Carlo Pisacane.

Durante il primo controllo sono state denunciate per il reato di furto di energia elettrica quattro persone tra cui una sottoposta alla misura degli arresti domiciliari. In via Carlo Pisacane, l’intera palazzina, composta di quattro appartamenti e da un attività artigianale di fabbro, era allacciata abusivamente alla rete elettrica, pertanto i proprietari sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di furto di energia elettrica. Sulla stima effettuata da parte di personale Enel presente sul posto il danno procurato alla società Enel, ammonterebbe a circa 250mila euro.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.