Alla cerimonia scopre che la sposa ha 15 anni: fotografo si rifiuta di lavorare e diventa un eroe

Alla cerimonia scopre che la sposa ha 15 anni: fotografo si rifiuta di lavorare e diventa un eroe

Onur Albayrak, un fotografo turco specializzato in matrimoni, si è rifiutato di svolgere il suo normale lavoro quando, una volta giunto nel luogo della cerimonia, a Malatya, nell’Anatolia orientale, ha scoperto che la sposa aveva appena 15 anni, due anni in meno dell’età minima consentita per contrarre matrimoni civili.

Il fotografo, che era stato ingaggiato dalla famiglia dello sposo, si è rifiutato categoricamente di prestare servizio e la sua scelta coraggiosa ha fatto rapidamente il giro del paese, e poi del web e del mondo. Anche se ha scatenato l’ira dei parenti dello sposo e di quest’ultimo, che lo ha anche aggredito.

La scelta di Onur ha rimesso al centro del dibattito in Turchia un tema scottante e sempre poco affrontato: quello delle spose bambine, ancora molto diffuso soprattutto nelle zone rurali del paese e difficile da arginare, anche perché difficilmente i matrimoni religiosi con minori vengono poi registrati. Il coraggioso fotografo si è detto felice di aver contribuito a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema, ed ha incassato la solidarietà e il sostegno di un gruppo di wedding planner locali, i quali hanno deciso di boicottare anche loro i matrimoni che vedranno spose bambine come protagoniste.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.