Giugliano, carenza idrica in fascia costiera: nuovi serbatoi e condotte

Giugliano, carenza idrica in fascia costiera: nuovi serbatoi e condotte

GIUGLIANO. Due serbatoi da 1,4 milioni di litri d’acqua e nuove condotte per risolvere il problema carenza idrica in fascia costiera a Giugliano. Questo il progetto presentato questa mattina al Comune nel corso di una conferenza stampa. La rete idrica della zona mare della città sarà potenziata con questo intervento da oltre 12 milioni di euro, fondi destinati alla città come misure compensative dei danni ambientali causati al territorio dall’emergenza rifiuti. I due serbatoi saranno uno a ridosso della zona Asi e l’altro a via Nullo.

Uno dei problemi della carenza idrica sulla fascia costiera sono gli allacci abusivi alla rete.

L’iter burocratico e tecnico per l’avvio del cantiere impiegherà circa due anni dunque prima del 2020 non si vedrà l’inizio dei lavori ma intanto il vicesindaco Domenico Pianese ha annunciato che l’amministrazione ha pensato ad alcune soluzioni tampone nell’attesa della risoluzione definitiva del problema.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.