Tragedia sulla nota spiaggia in Salento, uomo morto in mare

Tragedia sulla nota spiaggia in Salento, uomo morto in mare

Tragedia in mare a Torre San Giovanni, in Salento. Un uomo in vacanza in Puglia è morto annegato nel tratto di spiaggia nella zona del Resort Riva di Ugento, probabilmente colto da malore in acqua.

Si tratta di Ferdinando Nicolini, 76enne turista originario di Cabiate in provincia di Como. L’uomo era cadiopatico e per lui non c’è stato nulla da fare: inutile purtroppo ogni tentativo di rianimarlo. L’allarme era stato lanciato da altri bagnanti che avevano notato l’uomo riverso con il volto nell’acqua. La tragedia, terza in meno di una settimana in provincia di Lecce per dinamiche più o meno simili, è avvenuta in tarda mattinata. Nei giorni scorsi altri due turisti erano morti a Torre Lapillo e marina di Mancaversa.

Nicolini era in vacanza con la moglie. Nei pressi della spiaggia del camping Riva di Ugento, il 76enne vi era arrivato dopo aver fatto una passeggiata, poiché alloggiava all’Astor, albergo nelle vicinanze. Aveva deciso quindi di fare un tuffo ma non è più ritornato. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 e i militari della guardia costiera dell’ufficio locale marittimo di Torre San Giovanni. Il magistrato di turno, ha disposto il trasferimento nella camera mortuaria del “Vito Fazzi” di Lecce.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.