Mariglianella, incidente domestico: grave una donna. I carabinieri sospettano del marito

Mariglianella, incidente domestico: grave una donna. I carabinieri sospettano del marito

Mariglianella. E’ ancora giallo sulle condizioni di Patrizia C., di 47 anni, la donna finita in ospedale per una grave emorragia cerebrale. A dare l’allarme è stato il marito, che ha trovato la coniuge che giaceva a terra nella sua abitazione.

Aveva un grosso ematoma alla testa. Era l’1.30 quando l’uomo ha allertato il 118. Quando i soccorsi sono giunti a casa, in uno stabile di via Materdomini, la scena non era del tutto chiara.

Secondo quanto raccontato dal marito, la donna avrebbe accusato un malore e che nell’alzarsi dal letto avrebbe poi battuto la testa contro il vetro della porta della camera, finendo infine a terra. Al momento dell’accaduto era presente anche la figlia, di appena 5 anni. I sanitari, non convinti delle versione del coniuge, hanno allertato le forze dell’ordine.

Sul posto sono giunti i vigili urbani e i militari di Brusciano, Marigliano e Castello di Cisterna. L’uomo è stato invitato dai carabinieri a seguirli nella caserma di Cisterna di Cisterna. Presenti anche i militari del Reparto di Investigazioni Scientifiche che hanno effettuato un sopralluogo per ricostruire l’esatta dinamica.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.