WhatsApp, ecco come bloccare un messaggio inviato ‘per errore’

WhatsApp, ecco come bloccare un messaggio inviato ‘per errore’

A chi non è capitato di inviare per sbaglio su WhatsApp? Che si tratti di un errore o di un ripensamento, meglio sapere come rimediare. Ad aiutarci è ‘La Legge per Tutti’. “Innanzitutto cerchiamo di capire cosa succede quando si invia un messaggio – scrivono sul loro sito -. Una piccola icona mostrata accanto il messaggio ci aiuta a identificarne lo stato”. Ecco i casi:

1. Simbolo orologio. Indica che ancora non è stato inviato probabilmente per un errore di connessione. Vuol dire che siamo stati fortunati e si può bloccare l’invio semplicemente cancellandolo.

2. Una sola spunta grigia. Il messaggio è stato inviato, ma i server di WhatsApp ancora non lo hanno consegnato al destinatario. Il motivo, scrive ‘La Legge per Tutti’, potrebbe essere legato al fatto che il destinatorio “molto probabilmente non è raggiungibile o ha il telefono spento”. Qui una possibilità c’è. “Si deve bloccare il destinatario nel proprio account per almeno 30 giorni” spiegano. I server di WhatsApp conservano, infatti, i messaggi per questo periodo di tempo. Attenzione, però, se “si sblocca il contatto prima dei 30 giorni”, la consegna verrà effettuata.

3. Doppia spunta grigia. Indica che il messaggio è stato ricevuto, ma non ancora letto e che, purtroppo, non c’è più nulla da fare.

fonte: adnkronos.com