Whatsapp, arriva la rivoluzione. Ecco nel dettaglio cosa cambierà

Whatsapp, arriva la rivoluzione. Ecco nel dettaglio cosa cambierà

Roma. Whatsapp sta preparando la sua ultima rivoluzione. La popolare app di messaggistica, di proprietà di Facebook, sta infatti per lanciare tantissime novità. Vediamo nel dettaglio quali.

Segreteria telefonica. Anzitutto l’introduzione di una sorta di segreteria telefonica, che consentirà a chiunque abbia cercato di contattare qualcuno senza ricevere risposta, di lasciare un messaggio vocale che sarà recapitato all’utente impegnato.

Musica. La seconda novità fondamentale è la possibilità di condividere file musicali, scegliendo sia tra quelli presenti nella memoria locale dello smartphone sia tramite Apple Music. In quest’ultimo caso però sia chi condivide il file che chi lo riceve devono essere sottoscrittori del servizio.

Quando si condivide un file musicale apparirà un miniplayer completo di visualizzazione della copertina dell’album da cui proviene il brano. La funzione andrebbe così a completare le attuali possibilità di condivisione di WhatsApp, che prevedono già foto, filmati, file, contatti e link.

I gruppi. Proprio come Facebook, chiunque abbia un link a uno specifico gruppo potrà postare del contenuto, mentre l’amministratore del gruppo potrà chiuderlo. Per quanto riguarda le menzioni poi sarà introdotto un nuovo meccanismo per cui per richiamare direttamente un membro di un gruppo sarà sufficiente scrivere @ seguito dal nome specifico con cui il contatto è memorizzato in rubrica.

Emoticon. Ultima, importante novità è l’introduzione di emoticon più grandi, oltre che più numerose. Non è dato sapere quando verrà la nuova versione di Whatsapp, ma voci di corridoio dicono che la rivoluzione approderà su smartphone e tablet nel giro di poche settimane.