Vomero, assalto alla tabaccheria con ostaggi: 3 arresti

Vomero, assalto alla tabaccheria con ostaggi: 3 arresti

Napoli. Il tempestivo intervento e la professionalità degli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G. in sinergia con gli agenti del Commissariato di Polizia “Vomero”, ha consentito, stamane, di sventare una rapina ai danni della titolare di una tabaccheria. Il sospetto di un cittadino che, prontamente, ha chiamato il 113, dopo aver notato tre individui entrare in una tabaccheria di Viale Michelangelo, è stato di fondamentale importanza per far scattare l’allarme alla Centrale Operativa della Questura.

L’operatore del 113, ha subito provveduto a diramare la nota alle volanti dislocate sul territorio e, in pochi minuti, gli agenti in servizio di polizia giudiziaria del Commissariato di Polizia Vomero e quelli di una Volante dell’U.P.G., sono giunti sul posto. I tre malviventi, di cui uno armato, alla vista della Polizia, si sono barricati all’interno della tabaccheria prendendo in ostaggio la titolare, al momento in compagnia di altre due donne, che erano lì come promoter di una nota marca di sigarette.

I poliziotti hanno effettuato opera di persuasione con i tre malviventi, riuscendo a convincerli ad uscire dalla tabaccheria, evitando così di aggravare la propria posizione giuridica. Gli arrestati, tre giovanissimi pregiudicati dei Quartieri Spagnoli, due dei quali sono fratelli, tutti indossanti casco da motociclista, erano giunti fuori la tabaccheria a bordo di uno scooter e, dopo averlo lasciato in moto, si sono introdotti all’interno dell’esercizio commerciale.

Gli agenti hanno accertato che, i due fratelli Egidio, Mario e Francesco, rispettivamente di 25 e 23 anni, erano sottoposti al regime degli arresti domiciliari, perché responsabili, in circostanze diverse, del reato di rapina, mentre Luca Auletta, di 19 anni, era stato arrestato, nello scorso luglio e condannato, a seguito di rito per direttissima, a 8 mesi di reclusione, con il beneficio della sospensione della pena. I tre sono stati arrestati e condotti presso gli uffici della Caserma di Polizia Virgilio Raniero.

LE FOTO: 

schermata-2016-11-16-alle-16-31-13 schermata-2016-11-16-alle-16-31-22 schermata-2016-11-16-alle-16-36-00 schermata-2016-11-16-alle-16-31-30 schermata-2016-11-16-alle-16-31-40

 

Facebook