Voleva trascorrere il Natale con la fidanzata, preso ricercato del clan Pesce Marfella

Voleva trascorrere il Natale con la fidanzata, preso ricercato del clan Pesce Marfella

Napoli. Voleva trascorrere il Natale con la fidanzata, invece è finito in cella. Nel pomeriggio odierno personale della Polizia di Stato di Napoli ha localizzato e tratto in arresto Schiano Salvatore classe 56, gravato da numerosi precedenti di polizia, ritenuto contiguo al clan Pesce Marfella, operativo nella zona di Pianura, e destinatario dell’ordine di esecuzione per la carcerazione a cui si era sottratto dall’ottobre dell’anno scorso.

Il covo del latitante, un appartamento di Via De Grassi a Pianura, è stato individuato dagli agenti della Squadra Mobile che da tempo seguivano gli spostamenti della sua compagna. La coppia non ha resistito al desiderio di trascorrere insieme le vacanze natalizie.

Schiano Salvatore deve scontare una pena di tre anni e mezzo di reclusione per un’estorsione commessa per conto del clan.

Nella via ove è stato arrestato il latitante solo pochi giorni orsono, il 13 Dicembre, è stato ucciso Pisa Raffaele.

foto: archivio