Violenta rapina tra Giugliano e Parete, grave donna di Qualiano

Violenta rapina tra Giugliano e Parete, grave donna di Qualiano

Violenta rapina ieri mattina sulla strada provinciale Giugliano-Parete. La vittima, una 40enne di Qualiano, ha provato a resistere ai rapinatori ma è stata trascinata per diversi metri e sarebbe gravemente ferita.

La rapina è stato ripresa dalla telecamere di videoserveglianza delle zona e come riporta Il Mattino (che ha pubblicato le immagini in esclusiva e da cui sono tratte le foto dell’immagine di copertina) adesso il video è stato consegnato alle forze dell’ordine. Il colpo secondo la prima ricostruzione sarebbe avvenuto con la tecnica del “finto incidente“.

Un’auto scura con due uomini a bordo ha tamponato leggermente una Matiz che la precedeva, guidata dalla donna, che dopo pochi metri si è fermata per capire i danni. Qui è partita la violenza.

La vittima è stata trascinata fuori da un ragazzo con passamontagna che l’ha presa per i capelli. La 40enne ha provato a fermare l’auto, ci si è aggrappata ed è stata spinta sull’asfalto, priva di sensi. Il tutto è durato pochi attimi. Poi sono intervenuti subito alcuni passanti che hanno portato la donna in ospedale. Per fortuna non è in pericolo di vita, anche se ha ferite profonde al volto e al corpo.