Violenta la figlia 15enne del cugino: orco in cella

Violenta la figlia 15enne del cugino: orco in cella

Violenta la figlia del cugino durante una cena di famiglia. L’orco è un 50enne, la vittima ha appena 15 anni. L’uomo, a distanza di quasi un anno dai fatti, è stato però arrestato dopo che la giovane ha raccontato ai genitori l’accaduto che hanno deciso di denunciare.

Durante una cena di famiglia, mentre erano in vacanza, l’ha bloccata fuori casa in un attimo di distrazione dei genitori e della nonna, sua zia, che lo aveva ospitato con tutta la sua famiglia. Un episodio che ha turbato la ragazzina che, da quel momento, ha mostrato segni di insofferenza a qualsiasi forma di affetto che hanno insospettito i genitori. La ragazza e la sua famiglia vivono in un comune a sud di Salerno.

Dalle indagini sono poi emersi dei dettagli raccapriccianti di cui l’uomo P.S, cinquant’anni, dovrà ora rispondere. L’indagine è partita a febbraio, quando i genitori della vittima notando un cambiamento nella figlia, hanno iniziato a cercare un dialogo ed un confronto con lei. Piano piano la piccola ha raccontato loro, nel dettaglio, quanto accaduto.