Villaricca, “un calcio all’illegalità” in villa comunale con la Ssc Napoli

Villaricca, “un calcio all’illegalità” in villa comunale con la Ssc Napoli

Villaricca. Un Calcio all’illegalità, sport, cultura e confronti istituzionali. Evento per martedì 6 settembre, alle ore 19.30, nella Villa Comunale di Corso Italia. Nel corso della serata degustazione gratuita della Pizza Napoletana a cura dell’Istituto Nazionale della Pizza.

Un evento di straordinario interesse sociale e culturale, quello proposto dall’Associazione ALADIN e realizzato a Villaricca, con il Patrocinio dell’Amministrazione comunale. A spiegare i motivi dell’iniziativa è Mariano Savarese, referente dell’Associazione ALADIN: l’idea dell’iniziativa è quella di avvicinare i giovani del territorio ai temi della legalità e della sana coesistenza civile. Poterlo fare attraverso la musica e le importanti esperienze di recupero e valorizzazione dei giovani, come fa l’Associazione Aemas con l’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli, diventa una straordinaria esperienza umana.

A Villaricca, abbiamo trovato la disponibilità del Sindaco, Avv. Maria Rosaria Punzo e dell’Assessore all’Identità Culturale, dott.ssa Caterina Taglialatela che, con estremo impegno e generosità, ci hanno affiancato nella realizzazione di questa importante serata.

Tra le istituzioni presenti, oltre alla preziosa presenza del Sindaco Punzo ed alle componenti dell’Amministrazione Comunale, è attesa la presenza del Vice Presidente della SSC Napoli, Eduardo De Laurentiis, Gianluca Grava, Responsabile Settore giovanile del Napoli ed alcune rappresentanze della Squadra, la Presidente dell’Associazione Ciro Vive, Antonella Leardi (Madre di Ciro Esposito), il Fondatore della Casa Editrice Edizioni Cento Autori, il dott. Pietro Valente, la cantante Laura Gray, il Regista e Attore teatrale, Lucio Michetti, la Cantante, Marianna Corrado, il Pittore, Vincenzo Tesone, la Cantante Marika Cecere ed altri artisti ed istituzioni del territorio. A condurre la serata saranno le voci di Patrizia Del Vasco e Alessandro Iovino.

Durante la serata sarà rivolto un saluto a tutte le popolazioni colpite dal sisma, un brano scelto dai giovani dell’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli per esprimere tutta la vicinanza del popolo napoletano ai fratelli dell’Italia centale.

comunicato stampa